COD.

C301

Category
Importante oggettistica
About This Project

Importante Orologio in bronzo finemente cesellato e dorato su base in marmo sormontata da idillio di putti con colombe e motivi a volute Rocailles, quadrante smaltato con numeri Romani.

 

Firmato Robin du Roi, a Paris.

Francia, secolo XIX°,

dim.: cm. 66 x 18 x 42h

 

Tra i protagonisti e gli esponenti più rappresentativi di quest’epoca che vanno comunque ricordati è Rober Robin (1742-1799), maestro nel 1767. Non si sa di chi fu apprendista, ma pare che la sua formazione sia stata parigina. Divenne Horloger du Roi prima del 1774 e ciò testimonia una rapida ascesa. La corte francese a quest’epoca era più che mai aperta a orologiai di valore. Poco dopo il Robin, anche il Breguet e lo Janvier, il più giovane di tutti, ebbero ordinazioni anche dirette dalla stessa famiglia reale, fino a che le agitazioni popolari non lo impedirono. Del Robin meritano di essere segnalate le pendole sontuose, spesso con complicazioni astronomiche, da pavimento e da mensola, degne delle migliori botteghe contemporanee. I meccanismi di forza costante dei suoi orologi da mensola si collocano tra quanto di più raffinato offre la meccanica dell’epoca.

 

An Important gilt-bronze mantle Clock by Robin du Roi a Paris,

the enamelled dial with Roman and Arabic numerals, on ormolu mounted marble base.

 

Signed Robin du Roi, a Paris.

France, XIX° century,

sizes: 66 cms. x 18 cms. x height 42 cms.

 

Rober Robin (1742-1799), was clockmaker in Paris and became Master in 1767. He became “Horloger du Roi” before the year 1774. He supplied clocks to the Royal Family and was reputed for its impressive pendulum and mantel clocks, often executed with astronomic complications. The mechanism of its mantel clocks are the most refined of that period.